Dalla Zita a Padova, specialità panino con porchetta

Tra le strade e le piazze di Padova si nascondono gioielli di gusto. La tradizione del cibo di strada e dello spizzicare qualcosa prima di andare a pranzo in questa città prende forme davvero interessanti.

Un’espressione di questa abitudine è il panino dalla Zita, piccolo locale nel cuore della città, a due passi dallo storico Caffè Pedrocchi.

Il locale è famoso in città, ma la sua fama si tramanda oralmente, visto che notarlo (o trovarlo) non è facilissimo. Nessuna insegna, una posizione un po’ imboscata lungo via Gorizia. Questo ci fa sentire un po’ abituè.

Il locale è molto piccolo: lungo le due pareti, qualche sgabello e piccoli tavolini dove appoggiarsi a gustare il proprio panino, scelto dalla ricchissima bacheca formata da tanti foglietti colorati.

Per leggere tutte le opzioni e arrivare a scegliere il proprio panino ci vuole un po’.

La specialità di questo posto è la porchetta, la cui qualità è indiscutibile. Posizionata sul proprio supporto, viene tagliata con il coltello, messa nel panino e salata abbondantemente.

La maestria delle gentili signore che si occupano della preparazione dei panini è confortante, ci fa sentire a casa. I lunghi filoni di pane sono pronti per essere aggrediti!

Si può scegliere un panino normale, un mezzo (per fare aperitivo o per assaggiare più di un abbinamento della Zita) o un maxi, per grandi appetiti.

Le nostre scelte: mezzo panino Elisa (porchetta, fontina, salsa di funghi), un mezzo Lunedì (porchetta e salsa di rucola) e un maxi porchetta e rucola, grande classico intramontabile.

Il panino viene confezionato e scaldato alla piastra: la porchetta si scioglie un po’ ed è una vera delizia.

Accompagnamo il tutto con due ombre di Refosco.

Il pane, sempre croccante e fresco, e la qualità degli ingredienti fanno di questo piccolo luogo del gusto una tappa irrinunciabile per i veri golosi (come me).

Mi sono concentrata soprattutto sulla porchetta, deliziosa, però la qualità principale dei panini della Zita è la varietà.

Un esempio molto creativo?

Ce n’è per farsi venire l’acquolina in bocca. Ogni tanto vado a Padova e la Zita è la tappa obbligata delle mie domeniche nel nord-est.

Buon Ape-tito anche da me 🙂

Dalla Zita

via Gorizia 12
35122 Padova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...