Il quaderno degli Orti Veneziani

Superando ogni ritrosia, qualche tempo fa ho acquistato “Il quaderno degli Orti Veneziani. Itinerari verdi di una Venezia nascosta” di Elisabetta Tiveron, Kellerman Editore.

Ero un po’ dubbiosa e sono passata dalla libreria un paio di volte prima di decidermi e comprarlo.

Una ritrosia data principalmente dall’edizione di questo che, letteralmente, quaderno è:

pagine giallognole a righe, copertina in cartoncino semirigido ma soprattutto caratteri di stampa in corsivo, in una simil-scrittura di donnina di una volta o bambino che non ha ancora aggiunto vezzi caratteriali alla propria grafia.

Temevo di fare fatica a leggere e di stancarmi subito, proprio a causa di questo corsivo.

Ero a Venezia, anche se nell’entroterra, quando ho iniziato a leggerlo. E da lì è iniziato il viaggio.

La brava Tiveron ci conduce alla scoperta della storia dei prodotti tipici della laguna, della loro storia. Così si arriva a conoscere la sua gente, la loro filosofia di vita.

Mi è piaciuto molto lo spirito del quaderno, che sa incuriosire chi certi prodotti e luoghi non li ha mai assaggiati / visti, ma sa far ingolosire chi li conosce, li ha assaggiati o -fortunatissimo- li consuma spesso.

Verze, carciofi di Sant’Erasmo, zucche e bisi, i prodotti del mare: il bello del racconto è la sensazione di girare l’angolo, superare un canale e scoprire un vecchio mercato, annusare e magari gustare.

Il quaderno contiene qualche piccolo suggerimento sulle osterie da scegliere per fermarsi a gustare le specialità veneziane, ma i prodotti della terra (e del mare) sono posti al centro: si può cercare di mangiarli anche a casa seguendo le ricette contenute nella pubblicazione.

Insomma, perdonati i caratteri di stampa (anche se auspico un cambiamento in questo senso), dopo poco sono andata a comprare un altro quaderno Kellerman, questa volta sulle zucche.

Annunci

One thought on “Il quaderno degli Orti Veneziani

  1. Pingback: Andar per cicheti e ombre a Venezia… « vivere in cucina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...