La mia torta di compleanno, cheesecake alle fragole

Ho compiuto gli anni giusto qualche giorno fa. Eviterei di soffermarmi sulla cifra, l’età non conta ai fini della ricetta: diciamo che potrei essere ancora scambiata per la nipote di Mubarak, ma sono troppo vecchia per partecipare ad Amici di Maria.

La torta che voglio presentare oggi è la mia torta di compleanno, nel senso che è quella che da qualche anno mi preparo da sola e offro agli amici o porto al lavoro. Per questo è molto semplice, così ne posso fare anche in grandi quantità, visto che in molti la dovranno assaggiare. E’ una cheesecake alle fragole come la faccio io, il che non garantisce nulla, ma devo dire che il risultato è buono. Solo un invito: non fate come me, non fatela in febbraio…aspettiamo le fragole di stagione!

Ingredienti per una cheesecake enorme
da 12 persone – stampo da 30 cm di diametro

500 g di pasta frolla (la ricetta qui)
400 g di formaggio cremoso (quello col nome di una città, per intenderci)
180 g di yogurt greco
5 uova
250 g di zucchero semolato
2 limoni non trattati
200 g di marmellata di fragole
4 vaschette di fragole

La preparazione della pasta frolla

Prima di tutto bisogna sbattere le uova con lo zucchero, aggiungendo la buccia di limone grattugiata fino ad ottenere un composto spumoso e soffice. A parte bisogna mescolare i formaggi tra loro con energia, e alla fine unire le due creme. Io l’ho fatto con l’impastatrice, ma si può lavorare tranquillamente senza!

E poi? Basta stendere la pasta frolla nella teglia, spalmare il fondo con la marmellata e versare sopra la crema di formaggio.

La torta va cotta in forno per 45 minuti circa a 180°. Una volta pronta e raffreddata, si tagliano le porzioni e, al momento di servire, si cospargono le fette con una bella cucchiaiata di fragole a pezzi, leggermente zuccherate.

Per inciso, le mie torte di compleanno sono tante, ma proprio tante, roba da restarci secchi. Di solito c’è la torta di mia mamma (la russa o greca, che dir si voglia), la torta che prendo dal pasticcere di fiducia (un trionfo di panna e fragole), la torta della suocera (tutti i parenti stretti hanno la loro, la mia è lo strudel), la torta dello zio pasticcere (millefoglie). E poi c’è lei, la cheesecake alle fragole, la mia.

Quest’anno, anche le mitiche frittelle alla crema (sbav) e, al posto della torta del pasticcere, il pasticcino derivato (ri-sbav).

Annunci

2 thoughts on “La mia torta di compleanno, cheesecake alle fragole

  1. ma perchè io non ti ho ancora fatto gli auguri! sono in stramega ritardo ma te li faccio lo stesso!
    BUON COMPLEANNO!

    anche io ormai sono abituata a farmi la torta di compleanno da sola e la mia di solito è il mio tiramisù alla ricotta, bello leggero e spumoso che in estate ci sta benissimo!

    la cheesecake è una di quelle coccole goduriose che si può fare anche per festeggiare un non compleanno solo per il gusto di mangiarne una fetta!
    =)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...