Io bevo da sola

Liz Lemon – Don’t be afraid or ashamed to drink by yourself, it’s good for your heart! [click sull’immagine per leggere il decalogo]

Anni e anni senza problemi con le discriminazioni di genere, neanche sul lavoro, e poi mi perdo in un bicchiere di vino, o di birra. Non un superalcolico, altrimenti sai che storie..

Nella mia trentennale esperienza (esperienza di vita, con l’alcol moooolto meno), ho capito che se una donna beve in compagnia, ormai la cosa è accettata, nessuno fa una piega.

Questo è quello che avrei voluto scrivere, ma le cose non stanno proprio così.

Questo è ciò che accade in città, cari miei! Al paesello d’origine ancora vengo additata come quella un po’ maschile, dal punto di vista etilico.

Sapete cosa mi è successo varie volte?
io: Vorrei un bicchiere di vino rosso, che cosa proponete?
cameriere: Faccio io?
io: …

A volte mi prendo ancora sul grugno un “ah bevi?” o “questa beve” perché all’aperitivo paesano non prendo un crodino.

Pian piano però l'”innovazione” della donna che beve in compagnia sta arrivando anche nelle lande più depresse della Pianura Padana, ma non posso dire lo stesso dell’immagine della donna che beve da sola.

La donna beve da sola e crea un piccolo terremoto sociale, in campagna ed in città.

E’ chiaro che sto parlando di una donna che beve da sola un mezzo bicchiere di vino, non di quella che nasconde la bottiglia di vodka nel trolley sulla cima dell’armadio e se la scola appena il marito va in ufficio.

La donna che sono io a volte beve un bicchiere di vino a pasto, anche se è da sola a casa. Se la sera prima è avanzata un po’ di birra, a pranzo la ri-stappo prima che svanisca, oppure formulo un aperitivo con un cracker e un carciofino, non mi sembra un delitto.

Eppure basta raccontarlo e…

Mia mamma: ah bevi da sola?
Lo zio: eh eh si alza il gomito…
Il mio fidanzato: sei una svuotabottiglie. [E’ incredibile che proprio lui, la mia dolce metà, l’uomo privo di pregiudizi sulle donne, il casalingo, colui che cucina più di me, senza il quale la casa sembrerebbe uno di quei vicoli del Bronx con l’uomo sdentato con il carrello del supermercato, mi faccia notare questa cosa!]

Donne che bevono da sole, facciamo valere i nostri diritti! La situazione è drammatica, ma tutte insieme possiamo fare qualcosa. Parliamone, non nascondiamoci più!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...