Il quaderno degli Orti Veneziani

Superando ogni ritrosia, qualche tempo fa ho acquistato “Il quaderno degli Orti Veneziani. Itinerari verdi di una Venezia nascosta” di Elisabetta Tiveron, Kellerman Editore.

Ero un po’ dubbiosa e sono passata dalla libreria un paio di volte prima di decidermi e comprarlo.

Una ritrosia data principalmente dall’edizione di questo che, letteralmente, quaderno è:

pagine giallognole a righe, copertina in cartoncino semirigido ma soprattutto caratteri di stampa in corsivo, in una simil-scrittura di donnina di una volta o bambino che non ha ancora aggiunto vezzi caratteriali alla propria grafia.

Temevo di fare fatica a leggere e di stancarmi subito, proprio a causa di questo corsivo.

Ero a Venezia, anche se nell’entroterra, quando ho iniziato a leggerlo. E da lì è iniziato il viaggio.

continua a leggere…

Annunci

Vacanze romane: ristorante Matricianella

Weekend romano in febbraio: belle giornate fredde, relativamente pochi turisti,  un’inaspettata Piazza di Spagna vuota alle 9 di sera.

Arriviamo alla Matricianella, ristorante dalle parti di Montecitorio, seguendo il consiglio della guida Roma e Citta’ del Vaticano dell’Istituto Geografico DeAgostini. Sulla guida la Matricianella e’ contrassegnata da un € (ristorante economico) e dal seguente giudizio:

Alla Matricianella “se magna alla romana“, e non tanto per dire.

Mi basta.

continua a leggere…