San Petronio a Bologna: agenda di una golosa

San Petronio sta arrivando. E quando in tutta Italia si festeggerà (al più!) San Francesco, domani qui a Bologna si entrerà nel trip delle celebrazioni petroniane.

Petroniano: questo aggettivo è garanzia di ricchezza (di grassi, di eventi, di tutto..)? Credo di sì. Di conseguenza, non si può fare altro che seguire il flusso e organizzarsi per fare tutto ciò che la città offre.

E’ tantissimo ciò che Bologna ha da dare questo fine settimana, così ho pensato di organizzare pubblicamente la mia agenda da stasera a domenica sera.

Tortelli

Venerdì 3 ottobre – Dopo il lavoro, Bologna Design Week

Volerò a Corte Isolani per “Experience Extension” di Veneta Cucine in collaborazione con SMEG, perché ho visto qualche foto sulla pagina Facebook dell’evento e i colori pastello mi hanno travolta. Proverò anche a mettere la testa dentro al workshop “Food innovation” a cura di Food Innovation Program e cogliere qualche ispirazione.

Ceno in osteria, ma cercherò di stare sul leggero, dopotutto domani è San Petronio.

 

Sabato 4 ottobre – Buon San Petronio!

Farò colazione, rigorosamente in pasticceria, e inizierò a seguire il percorso Design Food della Bologna Design Week. Vorrei fare un brunch il più possibile fotografabile nei posti che frequentate di solito voi che siete fighi, ma probabilmente non troverò posto da nessuna parte e ripiegherò su un panino da Ambasciatori, sempre buono e convincente.

BDW

Bologna Design Week – La mappa Design Food [dal sito]

Un po’ di food shopping (la spesa), un po’ di food reading (vado in libreria e mi piazzo nel reparto libri sul cibo per un tempo infinito), un po’ di food spotting (osservo gli altri mangiare il brunch che avrei dovuto prenotare io).

Torno a casa e mi preparo per la serata, la grande grigliata di San Petronio!

 

Domenica 5 ottobre – TBD

Mi sveglierò dopo la grigliata con una certa pesantezza, domandandomi come sia arrivata nel mio letto. Ma ciò non mi impedirà di chiedere a mio marito: “Andiamo al Festival del Cibo di strada di Cesena?”. Dopo avere registrato il feedback, la sonora risata di un uomo pieno di virtù ma a volte statico, ripiegherò su Tour Tlen al PalaDozza, dove affronterò almeno quattro assaggi tutta da sola.

Annunci